Come rafforzare il sistema immunitario con l’alimentazione

sistema immunitario 1651066785 - Come rafforzare il sistema immunitario con l'alimentazione

Sapevate che esiste una forte correlazione tra alimentazione e sistema immunitario? Proprio così. Infatti alcuni cibi contribuiscono ad innalzare le difese preservando la salute dell’organismo. Vediamo quali sono e in che modo intervengono.
Keto Actives Call - Come rafforzare il sistema immunitario con l'alimentazione

Rapporto tra alimentazione e sistema immunitario

Prima di addentrarci nel focus dell’argomento è bene fare alcune precisazioni riguardo al tema nutrizione e anticorpi. Sebbene la celebre frase “Noi siamo quello che mangiamo” risalga al lontano 1800 ad opera del noto filosofo tedesco Feuerbach, quest’uomo aveva intuito ed esposto una grande verità.

È infatti dimostrato come a seconda delle scelte che compiamo, il cibo che portiamo in tavola arrivi ad incidere positivamente o negativamente sulle nostre barriere. Mangiare correttamente essendo consapevoli degli alimenti utili a rafforzare il sistema immunitario diviene quindi essenziale, al fine di preservare un buono stato psicofisico. Si tratta dunque del primo elemento in grado di contrastare ogni sorta di attacco da parte di agenti patogeni quali virus e batteri.

Alimenti che rafforzano le difese

Essendo l’alimentazione la prima fonte di benessere, ecco una lista di cibi che si prestano più di altri nella funzione di innalzamento delle difese.

1. Lo yogurt

Dovete sapere che la maggior parte degli anticorpi si genera nell’intestino. Lo yogurt andrebbe pertanto consumato regolarmente in quanto possiede una grande quantità di fermenti lattici vivi e probiotici, indispensabili al mantenimento dell’equilibrio gastrointestinale.

2. La frutta secca

Grazie alla presenza degli acidi grassi essenziali anche detti Omega 3, la frutta secca aiuta il buon funzionamento del sistema cardiovascolare, condizionando positivamente sia i trigliceridi, sia la pressione sanguigna. Agisce inoltre sulle infiammazioni e contrasta l’invecchiamento cellulare. Come se non bastasse alcuni semi quali ad esempio quelli di girasole o ancora le nocciole e le mandorle si dimostrano persino più potenti dato l’elevato contenuto di zinco, ferro, calcio, selenio e vitamina E.

3. Gli agrumi

Ricchi di vitamina C aiutano a contrastare le infezioni e ad affrontare i malanni dovuti ai cambi stagionali, specialmente se assunti durante la stagione fredda.

4. I frutti di bosco

Fanno parte della categoria degli antiossidanti. Se mangiati soprattutto in estate contribuiscono a mantenere attive le difese immunitarie combattendo al contempo la formazione dei radicali liberi.

5. I cereali integrali

Frumento, farro, orzo e riso sono fonti di aminoacidi e fibre. Garantiscono così una buona funzionalità intestinale, utile per preservare la flora batterica.

6. Il cacao

Potente antiossidante e antinfiammatorio, se ingerito in abbondante quantità incrementa le T-helper cells; ovvero alcuni linfociti in grado di migliorare la reazione da parte degli anticorpi quando si verifica il mutamento di alcune infezioni.

7. Il tè verde

Fonte di flavonoidi si tratta di una bevanda ad azione antiossidante. Oltre a rappresentare una piacevole abitudine, quella di bere il tè verde rispecchia un’ottima strategia per combattere le infezioni, lo stress ossidativo, nonché i radicali liberi. Favorisce oltretutto la riduzione del colesterolo cattivo e dei trigliceridi, apportando benefici anche a livello cardiovascolare.

8. L’aglio

Antinfiammatorio, antibatterico e antibiotico, può essere definito come uno dei più potenti alleati del nostro scudo immunitario. Agisce infatti attraverso la presenza di zolfo sconfiggendo i batteri e mantenendo sano e pulito l’intestino.

9. I legumi

Sono da considerare dei superfood essendo composti da proteine, carboidrati e fibre, nonché ricchi di vitamine e sali minerali. Possedendo oltretutto un aminoacido essenziale detto lisina, quest’ultimo aiuta a mantenere alti gli anticorpi.

10. Le carote

Come generalmente accade con gli ortaggi arancioni, anche le carote possiedono vitamina A. In parole più semplici si tratta di un immunostimolante difensivo delle mucose. Oltretutto la presenza di vitamina C condiziona positivamente le barriere dell’organismo.

Conclusioni

Come si può notare è possibile aiutare il sistema immunitario in modo del tutto naturale e semplice, seguendo un’alimentazione sana e senza effettuare alcuna rinuncia; soltanto introducendo costantemente gli alimenti più indicati a questa funzione.