Quando assumere le barrette proteiche

protein bars 1632314270 - Quando assumere le barrette proteiche

Le barrette proteiche sono uno snack ormai estremamente diffuso: si possono trovare al supermercato, nei negozi dedicati al fitness, nei distributori automatici delle palestre, solo per fare alcuni esempi. Procurarsi queste barrette è davvero semplicissimo, dunque, e questi prodotti sono assai apprezzati anche per la loro praticità, potendo essere portati con sé in maniera altrettanto agevole, ma quando andrebbero assunte le barrette proteiche?
Keto Actives Call - Quando assumere le barrette proteiche

Il corretto modo di intendere gli integratori alimentari

Per rispondere a questa domanda è utile porsene anzitutto un’altra: che cos’è la barretta proteica? La barretta è, ovviamente, un integratore proteico, al pari degli integratori in polvere e di altre tipologie, di conseguenza è opportuno fare una riflessione di carattere generale su quando debbano essere utilizzati gli integratori alimentari. La stessa parola “integratore” lascia intuire quale sia il corretto modo di intendere questi prodotti: essi infatti hanno la funzione di integrare ciò che una persona non riesce ad assumere tramite l’alimentazione convenzionale.

Quando va assunto un integratore alimentare

Alla luce di questo, dunque, un integratore va assunto fondamentalmente in due casi: laddove una persona abbia difficoltà ad assumere determinati nutrienti attraverso l’alimentazione classica, oppure laddove un professionista abbia rilevato una carenza di macronutrienti tale da suggerire, appunto, il consumo di un integratore. Questo discorso è estendibile anche agli integratori proteici: se una persona non riesce a soddisfare il suo fabbisogno proteico tramite l’alimentazione, allora il ricorso all’integratore ha motivo d’essere.

Un errore molto comune nel mondo del fitness

Nel mondo del fitness, purtroppo, vige non poca disinformazione circa l’utilizzo di integratori, in particolar modo di integratori proteici: molti sportivi, che evidentemente non hanno competenze relative al mondo della nutrizione, credono in maniera piuttosto semplicistica che per agevolare l’ottenimento dei risultati fisici auspicati sia necessario assumere quante più proteine possibile.

All’atto pratico, dunque, questi sportivi possono essere portati ad assumere barrette proteiche o altri integratori proteici pur seguendo un’alimentazione già assolutamente soddisfacente per quel che riguarda l’apporto di proteine.

Perché è sbagliato eccedere nell’assunzione di proteine

È sicuramente corretto sostenere che quando si segue un regime d’allenamento piuttosto ferreo e finalizzato all’incremento della massa muscolare il fabbisogno proteico tenda ad aumentare, ma l’equazione “+ proteine = + massa muscolare” risulta decisamente semplicistica, anzi del tutto scorretta a livello concettuale.

Ciò è vero per almeno due ragioni: la prima, importantissima, è che l’organismo non potrà mai assimilare quantità di proteine eccedenti rispetto a quelle di cui necessita, di conseguenza esagerare con questo macronutriente non potrà garantire alcuna miglioria, inoltre se si eccede con le proteine, soprattutto laddove si faccia ricorso agli integratori, è probabile che si finisca col trascurare altri macronutrienti, i quali sono altrettanto importanti per garantire benessere ed energia all’organismo.

Quando è utile assumere le barrette proteiche?

Concludendo, dunque, quando dovrebbero essere assunte le barrette proteiche? Questi prodotti andrebbero consumati laddove si abbia un fabbisogno proteico che non viene adeguatamente soddisfatto tramite l’alimentazione e da questo punto di vista, ovviamente, solo i medici ed i nutrizionisti hanno modo di esprimersi.

Al contempo, una barretta proteica può essere una soluzione ottimale laddove dovesse capitare di non poter consumare regolarmente il proprio pasto: piuttosto che mangiare il classico snack poco salutare, infatti, la barretta proteica può rappresentare un vero e proprio pasto sostitutivo dall’ottimo profilo nutrizionale, a condizione ovviamente che ciò capiti in maniera occasionale e che non sia la regola.