Come fare il succo di frutta in casa

succo di 1637313924 - Come fare il succo di frutta in casa

I succhi di frutta sono una bevanda gustosa e salutare che piace a grandi e piccini. Da bere a merenda o a colazione, apportano con gusto tante vitamine al nostro organismo. In commercio ce ne sono di tantissimi tipi: più o meno zuccherati, da agricoltura biologica, dai gusti esotici, conservati in vetro oppure in tetrapak. Ma come facciamo ad essere sicuri che contengano veramente tutti ingredienti sani? L’unica soluzione per sapere cosa c’è in un succo di frutta è prepararlo in casa!

Può sembrare difficile e costoso, ma in realtà fare il succo di frutta in casa è semplicissimo. Vi bastano pochissimi ingredienti e un mixer ad immersione. In poche e semplici mosse avrete il vostro succo fatto in casa, preparato con tutti prodotti genuini.

Tra l’altro, è possibile conservarlo anche per lunghi periodi avendo la certezza che al suo interno non ci sono conservanti o additivi chimici. Innanzitutto, dovete scegliere il frutto che preferite: albicocca, pera, pesca, mela, potete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti. Se volete potete anche scegliere la combinazione di più tipi di frutta, pensate ad esempio il succo ACE che è composto da arancia, carota e limone.

Una volta deciso che succo andrete a fare, selezionate la frutta. Deve essere matura al punto giusto, profumata e con la polpa dolce e soda. Cercate di scegliere sempre prodotti di stagione e, se possibile, a chilometro zero.

Ingredienti per fare il succo di frutta

Per circa 2 litri di succo:

  • 1kg di frutta;
  • 300 grammi di zucchero;
  • 1 litro di acqua;
  • succo di 1 limone.

Note:
La dose di zucchero è indicativa, potete variarla in base al frutto che avete scelto e ai vostri gusti. Se preparate un succo con un tipo di frutta di sapore già molto dolce, potete diminuire i grammi di zucchero. La stessa cosa vale se preferite un sapore più amaro.

Come preparare il succo

Il procedimento è molto semplice e alla portata di tutti. Vi basterà seguire questi pochi step per poter gustare un ottimo succo di frutta preparato con le vostre mani.

Per prima cosa lavate la frutta, sbucciatela e tagliatela a cubetti. Intanto, mettete sul fuoco una pentola abbastanza grande con il litro d’acqua e i 300 grammi di zucchero. Mescolate fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto, a questo punto aggiungete i pezzetti di frutta e portate a bollore. Fate cuocere per qualche minuto, poi togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il succo di limone precedentemente spremuto. A questo punto, iniziamo a frullare con un mixer ad immersione fino ad ottenere un frutto completamente liquido.

Il vostro succo è pronto per essere imbottigliato. Se preferite, potete filtrarlo ulteriormente con un colino mentre lo versate nelle bottiglie di vetro.

Come conservarlo

Potete scegliere se conservare il vostro succo di frutta per qualche giorno oppure se volete preparare una scorta per tutto l’anno. Innanzitutto, ricordate che il succo va imbottigliato, ancora bollente, in bottiglie di vetro pulite e ben asciugate. Una volta versato il succo, girate le bottiglie a testa in giù e lasciatele così fino a quando saranno completamente fredde.
In questo modo, il succo si conserverà in frigo all’incirca per una settimana.

Se invece volete conservarlo per un periodo più lungo, dovrete procedere alla sterilizzazione. Quindi quando le bottiglie si saranno raffreddate, mettetele in una pentola e copritele con l’acqua. Dopodiché portate a bollore e cuocete per 20 minuti. In questo modo sarà possibile conservare le bottiglie anche per un anno.

Una volta aperte, le bottiglie si conservano in frigo per qualche giorno. Prima di bere ricordate sempre di controllare che colore e odore non siano alterati. Come avete visto la ricetta è facilissima! A questo punto non vi resta altro da fare che munirvi di frutta fresca e iniziare a preparare il vostro succo di frutta fatto in casa.