Parte la seconda fase di Foodforward

Dopo quattro mesi dall’apertura annunciata a Seeds&Chips 2018, la call per startup di Foodforward si è ufficialmente chiusa, e si avvia ora la prossima fase che porterà a supportare i migliori imprenditori nello sviluppo delle imprese.

La call si è ufficialmente chiusa domenica 26 agosto, in seguito al roadshow internazionale che ha portato il team in oltre 12 paesi, dove hanno incontrato più di 300 startup e oltre 150 player dell’ecosistema foodtech globale.

Le application delle startup sono pervenute da 41 paesi e da tutti e 5 i continenti, con prevalenza di Europa e Africa.

Rispetto ai 7 trend foodtech e agtech su cui la call è stata declinata (qualità e tracciabilità del cibo, healty lifestyle, economia circolare, nuovi ingredienti, nuovi modelli di delivery, omnichannel, agritech). Tutte le categorie sono ben reppresentate dalle candidature che, nell’insieme, danno una visione completa dei maggiori foodtech trend a livello globale.

Si apre ora la fase di selezione delle 7 startup che entreranno nel programma di accelerazione. Il processo vede diverse tappe e il coinvolgimento di tutti i partner di Foodforward. Le 7 startup selezionate verranno annunciate entro la fine dell’anno.

Ora è tempo di dire GRAZIE a tutti i partner che si sono impegnati in questa prima fase del programma, e a tutti i player dell’innovazione foodtech che abbiamo incontrato nel nostro tour internazionale per aver accolto con entusiasmo Foodforward. Ma soprattutto grazie a tutti i candidati che hanno presentato l’application per partecipare a Foodforward!