Estratti di frutta e verdura: benefici e consigli

frutta e 1571317959 - Estratti di frutta e verdura: benefici e consigli

Gli estratti di frutta e verdura sono sicuramente dei grandissimi alleati per la tua salute.

Buoni da bere e facili da fare, hanno una storia che inizia dal lontano 1940 in cui un dottore di nome Norman Walker ebbe l’idea di studiare gli effetti sul corpo umano dei succhi estratti da frutta e verdura.

Un’idea presa un po’ da pazzi all’inizio ma che, però, con il tempo rivoluzionò totalmente il settore.

Bisogna ammettere che nel corso dei decenni si era un po’ persa come abitudine ma, negli ultimi tempi, sta veramente tornando alla ribalta creando quasi una vera e propria tendenza.

Gli estratti sono adatti a tutti, da grandi a piccini, e sono davvero semplici da fare visto che basta semplicemente inserire gli ingredienti prescelti all’interno di un estrattore di succo casalingo.

Ma quali sono i vantaggi che possono portare alla nostra salute? E come capire gli ingredienti giusti per le nostre esigenze?

Andiamo ad esaminare tutto filo per segno.

Estratti di frutta e verdura: caratteristiche e ricette

Prima di tutto cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e di capire cosa s’intende realmente con la parola estratto.

In pratica, gli estratti altro non sono che il liquido che si ricava dalla pressione esercitata su un frutto od un tipo di verdura.

L’alimento vegetale scelto, quindi, viene spremuto in maniera energica fino a quando non sarà uscito tutto il succo interno.

Quello che ne esce è un vero e proprio cibo fluido in cui vi sono grandissime quantità di elementi nutritivi contenuti nell’alimento.

Per far ciò serve, come abbiamo già accennato all’inizio di questo articolo, un elettrodomestico specifico, ovvero l’estrattore di succo. È un oggetto che non ha un costo eccessivo e che si trova in moltissimi negozi per la casa, come anche online.

Andiamo ora alla scoperta di tutte le diverse caratteristiche che dovrebbero convincerti ad inserire queste bevande nella tua quotidianità.

Estratti di frutta e verdura: i benefici

Il nostro obiettivo principale è quello di farti capire tutti i benefici ed i vantaggi che puoi trarre da questi speciali succhi casalinghi.

In primis devi sapere che, la loro grande forza sta nella facilità di assorbimento.

Infatti, bere il succo di un frutto è ben diverso dal mangiare il frutto stesso.

Puoi ben intuire che la digestione nei due casi è ben diversa.

Il nostro corpo ha molta meno difficoltà a digerire ed assimilare le sostanze nutritive di un liquido rispetto ad un cibo solido. Quello che ne consegue è una botta di energia immediata.

Altra cosa importante è che il processo di estrazione permette di catturare un’altissima percentuale di elementi nutritivi dell’alimento scelto in quanto viene pressata ogni singola parte, anche la buccia.

Vitamine, sali minerali, sostanze antinfiammatorie, polifenoli e molto altro ancora. Tutto andrà direttamente nel tuo bicchiere ed il tuo corpo potrà solo che beneficiarne.

Estratti frutta e verdura: le regole generali

Come ogni cosa, però, vi sono alcune semplici regole da rispettare affinché tu possa godere al meglio di tutti i vantaggi di questo tipo di cibo liquido.

La prima regola fondamentale è quella di consumare immediatamente il succo ottenuto.

Infatti, a contatto con l’aria avviene un processo di ossidazione che porta ad una perdita di una parte delle proprietà nutritive.

È quindi sconsigliato prepararne un bel po’ per averlo poi pronto all’uso in frigo durante la giornata.

Altro consiglio utile è quello di prendere l’abitudine di consumarli in modo regolare.

In questo modo il nostro stomaco imparerà a gestire al meglio questa nuova fonte di energia ed il corpo riuscirà ad utilizzare il tutto in maniera ancora più efficace.

Tra l’altro sono davvero perfetti anche nel caso di una dieta dimagrante in quanto permettono di avere uno spezza fame con poche calorie ma con altissimo contenuto nutritivo.

Estratti di frutta e verdura: qualche ricetta

Ora, invece, vogliamo darti qualche informazione in più grazie ad un’attenta selezione di ricette che abbiamo fatto per te.

Ci sono alcuni alimenti, infatti, che hanno delle proprietà che nemmeno immagini.

Poter sfruttare tutto questo ti darà una botta di energia e di salute davvero fenomenale.

Molto spesso la natura ci offre già tutto quello di cui abbiamo bisogno e quindi perché andare ad acquistare infinità di integratori quando possiamo semplicemente bere un estratto fatto su misura?

  • Estratto antiossidante. Ecco una ricetta perfetta per sconfiggere i radicali liberi: un grappolo di uva nera, due melagrane ed una mela. Un mix energico ed altamente benefico.
  • Estratto energizzante. Chi non ha mai bisogno di una carica di energia? Ecco che questo mix te ne darà davvero moltissima: due carote, due arance ed una papaya. Tra l’altro anche il gusto è davvero pazzesco.
  • Estratto antinfiammatorio. Puoi pure dire addio ad infezioni ed infiammazioni grazie a questo connubio: un’ananas, una carota, una mela, un gambo di sedano ed un pizzico di zenzero.
  • Estratto nutritivo. Al mattino il miglior modo per iniziare la giornata potrebbe essere proprio quello di bere un bicchiere di: due pere, due arance e dieci mandorle messe in ammollo per circa 8-10 ore. La frutta secca è davvero perfetta per la tua salute non dimenticarlo mai.

Come vedi le possibilità sono davvero moltissime. Queste sono solo alcuni dei tanti abbinamenti che puoi fare.

Estratti di frutta e verdura: ultimi consigli

Prima di lasciarti vogliamo darti qualche altra dritta per far si che tu possa godere al massimo di tutti i benefici dei succhi a freddo.

Ricorda che, per quanto riguarda gli ingredienti, è sempre bene scegliere i prodotti in base alla stagione. I motivi sono molteplici:

  • frutta e verdura di stagione sono nel pieno del loro gusto e delle loro proprietà nutritive;
  • minor costo;
  • la natura ha un ciclo perfetto per fornirci le giuste sostanze nel giusto momento. Non è affatto un caso se le arance sono di stagione proprio nel periodo in cui è più facile prendersi un bel raffreddore.

Infine, un piccolo trucchetto per far consumare gli estratti anche ai bambini può essere quello di inserire il liquido ottenuto negli stampini per i ghiaccioli e poi congelarli per qualche ora.

Per loro sarà una vera gioia leccare il loro ghiacciolo personalizzato.